Comune di Pozzuolo del Friuli
  • A A A
  • IL LAVORO DELLE DONNE: ATTIVAZIONE, OPPORTUNITÀ, TUTELE

    Sarà relatrice la Consigliera di Parità del FVG
    Prof. Avv. Roberta Nunin

    La Consigliera di Parità è una figura istituzionale prevista dalla normativa
    nazionale con l’obiettivo di promuovere e controllare l’attuazione dei principi
    di uguaglianza, di pari opportunità e di non discriminazione fra donne e
    uomini nell’accesso al lavoro, nella promozione e nella formazione, nella
    progressione professionale e di carriera, nelle condizioni di lavoro e nella
    retribuzione. Nell’esercizio della propria funzione è un pubblico ufficiale.

    Giovedì 15/3/2018 alle ore 20.00

    Presso la Biblioteca Comunale di Pozzuolo del Friuli

    L’Assessorato alla Cultura del Comune di Pozzuolo del Friuli in collaborazione con la
    Commissione Pari Opportunità organizza la conferenza

    QUALI COMPITI SVOLGE LA CONSIGLIERA DI PARITÀ DEL FRIULI VENEZIA GIULIA?

    • Rileva le situazioni di squilibrio di genere nelle organizzazioni

    • Promuove progetti di azioni positive, anche attraverso l’individuazione delle risorse comunitarie, nazionali e locali

    • Assicura la coerenza della programmazione delle politiche di sviluppo territoriale rispetto agli indirizzi comunitari, nazionali e regionali in materia di pari opportunità

    • Sostiene le politiche attive del lavoro e formative, sotto il profilo della promozione e della realizzazione delle pari opportunità

    • Promuove l’attuazione delle politiche di pari opportunità da parte dei soggetti pubblici e privati che operano nel mercato del lavoro

    • Collabora con le direzioni territoriali del lavoro, con gli assessorati al lavoro degli enti locali e con gli organismi di parità locali

    • Informa e sensibilizza i datori di lavoro (pubblici e privati) e i soggetti che operano nel mercato del lavoro e nella formazione, promuovendo anche progetti e piani di azioni positive

    • Può agire in giudizio per l’accertamento delle discriminazioni e la rimozione dei loro effetti su delega del/la lavoratore/rice, o al loro fianco in giudizio

      

    Scarica la locandina