Comune di Pozzuolo del Friuli
  • A A A
  • DOMANDE INDENNIZZO VITTIME REATI INTENZIONALI VIOLENTI

    Legge 7 luglio 2016 n. 122 e modifiche introdotte da legge europea 2017.

    Scadenza termine presentazione domande dalle vittime per reati intenzionali violenti commessi dal 30 giugno 2005 al 23 luglio 2016

    Il Ministero dell°Interno, in vista del 12 aprile prossimo, termine previsto dall’art. 6 della legge 20 novembre 2017 11. 167, c.d. legge europea 2017, per presentare la domanda di indennizzo anche per i reati intenzionali violenti commessi dal 30 giugno 2005 al 23 luglio 2016 (in origine non previsti), ha comunicato di avere predisposto e pubblicato sul proprio sito internet il comunicato stampa concernente l’imminente scadenza.
    Nel documento è stato sottolineato che per agevolare le vittime, qualora alla scadenza del termine di 120 giorni non sia ancora disponibile la documentazione richiesta (atti esecutivi, passaggio in giudicato della sentenza), le domande potranno essere comunque presentate nel termine generale di 60 giorni dall’ultimo atto esecutivo o dal passaggio in giudicato della sentenza.

    Con l’occasione è stata evidenziata la circostanza che gli importi, fissati dal decreto interministeriale del 31 agosto 2017, pubblicato sulla G.U. 10 ottobre 2017, che ha reso operativa la legge, saranno a breve rideterminati in aumento, grazie alle nuove e maggiori risorse stanziate con la legge europea del 2017 e la legge di bilancio 2018.

    Scarica il comunicato stampa